Acchiappasogni al Free RPG Day 2016!

Posted · Add Comment

Acchiappasogni sarà presente al Free RPG Day 2016! La convention si terrà domani sabato 18 giugno 2016 dalle 10.00 alle 00.00 alla Casa dei Giochi Uesm – via Sant’Uguzzone 8, Milano.

Cosa porteremo al Free RPG Day 2016?

Saranno presenti alla fiera gli ormai classici giochi del nostro catalogo: Destino Oscuro, Cielo Cremisi e Buio d’Etherna vi attendono per essere scoperti, se già non li conoscete!
In fiera porteremo anche Musha Shugyo, con l’espansione I Segreti Del Chi e l’hack Agon WWII. Infine insieme a Darkmoor RPG sarà disponibile anche l’avventura uscita a Modena, C’era una volta una palude, scritta da Luca De Marini e Francesco Raimondi e artworkata da Daniele Orlandini. 

Cos’è il Free RPG Day?

Inaugurato nel 2007, il Free RPG Day è un’iniziativa organizzata da negozi ed editori di giochi di ruolo per presentare nuove quickstart rules, moduli d’avventura o contenuti di gioco direttamente ai giocatori. Per l’occasione si è scelto un unico giorno in cui in tutto il mondo sarà celebrato il Free RPG Day, il cui obiettivo è ispirare i giocatori a provare nuovi giochi di ruolo, cosa che permetterà di accrescere le vendite dei negozianti. Consulta il sito del Free RPG Day per maggiori informazioni!

In occasione del Free RPG Day 2016, Acchiappasogni darà la possibilità di giocare ai playtest di due nuovi gdr in fase di sviluppo che sfruttano il nuovo regolamento di Destino Oscuro 2.0! Stiamo parlando di Le Notti di Nibirù Spiriti del Crepuscolo, due setting già presenti a ModenaPlay 2016 che continuano il loro percorso di test e prove su strada: venite a provarli!

Orari e Location

L’apertura porte è fissata alle 10.00 e si continuerà fino alle 00.00! Di seguito trovate le indicazioni per raggiungere la fiera:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: