Nuovi Simboli: Cura, Guarigione, Danno Continuato

Posted · 4 Comments

Nel gruppo Facebook di Musha Shugyo continuiamo a creare tutti insieme svariati metodi per espandere questo gioco di ruolo! Uno dei nostri lavori consiste nella creazione di nuovi Simboli, utilizzabili nelle Tecniche di qualunque genere. Ecco qui il risultato!

Musha_Shugyo_CuraCura (by Daniele Fusetto): Da non confondere con Guarigione, Cura permette di eliminare simboli che il PG ha ottenuto da tecniche avversarie e lo limitano. Ogni simbolo Cura elimina un simbolo ottenuto. Alcuni oggetti permettono di eliminare tutte le Alterazioni (valgono 4 Simboli). Pochi oggetti permettono di curare l’Alterazione Morte (6 Simboli) [In Final Fantasy serve per cose come la Coda di Fenice e Airez].

Musha_Shugyo_GuarigioneGuarigione (by Daniele Fusetto): Anziché infliggere danno, la Tecnica ne cura pari a Statistica x2, x3 o x4 a seconda del livello. Se applicato ad Oggetti, esso cura un determinato numero di Punti Vita segnalato sotto forma di “+100” o “+50” e simili. Quando viene associato al simbolo DANNO CONTINUATO, ne cambia l’effetto in GUARIGIONE CONTINUATA, curando un certo numero di PV ogni turno.

Musha_Shugyo_Danno_ContinuatoDanno Continuato (by Sebastiano Soprana): Un personaggio colpito da Danno Continuato, subisce 2 Danni automatici all’inizio di ogni fase di Preparazione del suo turno, non riducibili, prima di ottenere i PA. L’effetto è cumulativo (4 danni con due simboli di Danno Continuato, 6 con tre e così via). La quantità di Danni inflitti è pari alla sola Caratteristica di chi ha inflitto l’Alterazione.

4 Responses to "Nuovi Simboli: Cura, Guarigione, Danno Continuato"
  1. Red Dragon says:

    Spiacente ma questi simboli non si capiscono:
    – Guarigione: Statistica X2, X3 o X4. Quale Statistica? E che succede se lo combino con altri simboli come Possente o Schianta?
    – Danno Continuato: 2 danni a turno cumulabili. Poco dopo: ” La quantità di Danni inflitti è pari alla sola Caratteristica di chi ha inflitto l’Alterazione.” Eh? Quale delle due si applica e quale caratteristica?
    – Cura: “Alcuni oggetti permettono di eliminare tutte le Alterazioni (valgono 4 Simboli). Pochi oggetti permettono di curare l’Alterazione Morte (6 Simboli)” Quali oggetti? Come funzionerebbero?

    Ciao 🙂

    • SpiritoGiovane says:

      Ciao Red Dragon,
      sono il creatore dei simboli Guarigione e Cura. Purtroppo così scritti non si capisce molto, ma il contesto per cui Guarigione e Cura sono stati creati era un setting ben preciso, quello che puoi trovare sotto il nome provvisorio Fantasy Musha Shugyo! In questo setting, oltre alle statistiche base, si avrà anche quella di Magia e per questo Guarigione presenza “Statistica X2, X3 o X4” anziché il classico calcolo. Nel caso si volesse utilizzare Guarigione anche in setting differenti, sostituisci Statistica con Difesa: quando la Tecnica di Guarigione va a segno, guarisci moltiplicando Difesa X2 oppure X4 se la Tecnica è Super. La combinazione con simboli del tipo Possente non modifica il calcolo. Tieni anche conto che una Tecnica di Guarigione in un setting non Fantasy io la penso come guarigione di sé stessi, ovvero del lottatore che utilizzi: non avrebbe senso dunque dotarla di Schianta.

      Per quanto riguarda Cura, stesso discorso: nel setting Fantasy Musha Shugyo, così come accade nei normali jrpg di vecchia scuola, i personaggi possono sfruttare Oggetti. Alcuni di questi saranno dotati di un Cura speciale, che permetterà di curare molto di più del normale. Gli oggetti funzionano come le tecniche, sprecando PA: infatti quando usi un oggetto in un jrpg consumi il turno nell’utilizzo. Si sta anche valutando alternative alla spesa di PA, ma per ora rimane questo il sistema.

      Non sono il creatore di Danno Continuato, però posso azzardare una risposta: quando una tecnica con Danno Continuato va a segno, il personaggio colpito ottiene un simbolino di Danno Continuato (che può essere curato con una Tecnica che possiede il simbolo Cura, tra l’altro). Questo simbolino infligge 2 Danni all’inizio di ogni turno al personaggio colpito. Può subire anche più simboli di Danno Continuato: ognuno di questi aggiungerà 2 danni. La frase “La quantità di Danni inflitti è pari alla sola Caratteristica di chi ha inflitto l’Alterazione” credo si possa riferire ad una delle due seguenti cose: nel caso fosse corretta, si riferisce al danno che infligge la tecnica la prima volta che la metti a segno; nel secondo caso, potrebbe essere che danni inflitti sia errato e in realtà si parli di simboli di Danno Continuato (ovvero il numero di simboli di Danno Continuato inflitti al nemico sono pari alla sola Statistica, tendenzialmente Attacco, del personaggio attaccante). Però aspettiamo il commento di Sebastiano.

      Spero di averti chiarito tutti i dubbi 🙂
      A presto!

      • thedarkmaster says:

        Mi esprimo solo per Danno Continuato… ma non dovrebbe essere che infligge solo 2 Danni non assorbili a ogni inizio Turno per ogni colpo di quel tipo che hai subito?

      • Red Dragon says:

        Ok per Cura e Guarigione. Per Danno Continuato, attendo ^_^

        Ciao 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
22 ⁄ 11 =


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
 
%d bloggers like this: