Mini-Setting: Lost in the Fantasy – Morti in solitudine, ma “Rinati” come Eroi!

Posted · 2 Comments

Ciao a tutti. Lost in The Fantasy è il mio primo test come Mini-Setting per Musha Shugyo e naturalmente mi piacerebbe molto sapere  cosa ne pensate.

L’ Ambientazione

L’ambientazione è un classico fantasy, con la trama base del mondo abbastanza scontata, ma con un sistema più incentrato a quello di un videogioco o di un GDR da tavolo tradizionale a livelli.

I nuovi personaggi cominceranno tutti dalla città di Kaderlif, la capitale umana pronti a scegliere una classe nella Gilda degli Eroi, per poi iniziare a fare quest con l’obbiettivo di diventare eroi e salvare il mondo dall’impero Zetsubo e dal Signore dei Demoni.

Cover del Minisetting Lost in The Fantasy

Cover del Minisetting Lost in The Fantasy

Le Meccaniche

Oltre alle regole base di Musha Shugyo è implementato il sistema i Volontà ed Equilibrio, ed in più è suggerito l’utilizzo di Hyper Armor per quanto riguarda le armature e di Deadly Weaponry per quanto riguarda le varie armi. In più viene introdottola caratteristica di Intelligenza.

In oltre c’è da considerare una meccanica di  gioco molto fondamentale dove i personaggi sono originari del nostro mondo ed hanno tutte le nostre conoscenze e grazie alla gilda degli eroi possono avere sottomano gli stessi pg la loro scheda con indicato il valore delle caratteristiche, le abilità e la classe.

Qualche Idea

Per giocare, è consigliato magari far partire i giocatori con una missione che li manda in una cittadella di periferia, dove poi si trasferiranno e far svolgere l’avventura proprio li. Le quest è consigliabile che siano date tutte dalla Gilda, in modo da avere un punto di riferimento, e nulla vieta che oltre la sede principale, dove i PG iniziano, ce ne siano anche altre sparse per il continente umano. Cominciando da cacciare i lupi nel bosco vicino alla città fino a recuperare un oggetto scomparso rubato da dei banditi, scortare un nobiluomo verso un altra città fino ad attaccare la fortezza dell’impero Zatsubo!

Avvertimenti su Lost in The Fantasy

Questo è il primo esperimento che faccio come Minisetting quindi prendetelo con le pinze. E’ molto probabile che lo modificherò e lo riposterò successivamente cercando di migliorare i vari sistemi.

Grazie per la cortese attenzione.

UADE

 

thumbnail-download

Clicca l’immagine per scaricare il PDF!

2 Responses to "Mini-Setting: Lost in the Fantasy – Morti in solitudine, ma “Rinati” come Eroi!"
  1. Red Dragon says:

    L’ho letto: è carino 🙂
    Mi piacerebbe, in futuri aggiornamenti, vedere qualche esempio di Magia, colpi Ki, tecniche guerriere, eccetera, eccetera 😉

    Ciao 🙂

    • UADE says:

      Ok, ora sono impegnato con un altro minisetting, ma appena finisco mi occuperò del primo aggiornamento e lo concentrerò su quell’aspetto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
22 − 21 =


 
 
%d bloggers like this: