MINI SETTING: Welcome to SANDFIELD GATE

Posted · Add Comment
1

Clicca su questa anteprima per scaricare il manuale in PDF!

1953, Sandfield Gate, una prigione di massima sicurezza nella quale sono rinchiusi i peggiori elementi in circolazione, feccia, criminali incalliti, assassini stupratori e diciamocela tutta le guardie e il direttore non sono da meno. Io sono innocente, lo so, lo dicono tutti, ma io dico la verità. Fino a ieri ero un detective della narcotici, ma devo aver pestato i piedi a qualcuno ai piani alti perché mi hanno spedito qui, accusato di un crimine che non ho commesso e dato in pasto a questi animali, cristo, la metà li ho sbattuti dentro io. Li sento gridare il mio nome al di la delle sbarre, ho sentito i loro occhi addosso mentre entravo dal cancello principale. Quel galoppino del direttore, corrotto fino al midollo non alzerà un dito per impedirgli di farmi a pezzi. Ma io non ho paura, io uscirò da qui è la farò pagare a chiunque mi abbia fottuto. Che vengano, io non ho paura, non sanno con chi hanno a che fare, hanno messo un leone in gabbia,

IO SONO QUI CHE VI ASPETTO!!!

Welcome to Sandfield Gate è un mini setting per il gioco di ruolo Musha Shugyo RPG, ambientato nel mondo carcerario degli anni ’50. Si impersona un agente (o più di uno nel caso si voglia giocare in gruppo) incastrato per un crimine non commesso e rinchiuso in una prigione piena zeppa di brutti ceffi violenti, guardie sadiche e un direttore corrotto fanatico delle arti marziali e dei combattimenti clandestini. WTSG è un setting che permette di giocare in svariate modalità

  • una modalità tipicamente ruolistica dove sfruttando il sistema del RISPETTO si possono giocare le interazioni personali, farsi un nome nella prigione e riuscire a sfidare alla fine il direttore e guadagnare la libertà e l’occasione di provare la propria innocenza
  • una modalità arcade dove si possono programmare una serie consecutiva di incontri via via più difficili dai semplici criminali, ai capibanda, alle guardie, fino alle guardie in antisommossa e il direttore
  • una modalità one shot, dove la fuga deve essere immediata e bisogna giocarsi il tutto per tutto in una notte

welcome to

In WTSG i pg hanno a disposizione tutta una serie di oggetti che possono usare, come farmaci e medicine, armi più o meno convenzionali che contribuiscono a personalizzare il proprio personaggio e le sue tecniche, nonché le strategie di combattimento, intoltre il Direttore (il master impersonerà il malvagio direttore, il cui compito sarà mettere i bastoni fra le ruote dei pg) avrà a disposizione un semplice strumento per creare in pochi passi una prigione casuale, la propria Sandfield Gate, il proprio regno personale.

Risse in sala mensa, Combattimenti clandestini in lavanderia, ispezioni a sorpresa, sommosse, tutto questo è Welcome to Sandfield Gate; preparatevi a tornare indietro nel 1953, iniziate a scaldarvi, perché quando quella dannata porta si aprirà ci sarà sicuramente qualcuno che vorrà farvi secchi..la vita a Sandfield Gate non è una passeggiata, ma ora che siete arrivati voi per loro diventerà l’inferno!

banner wtsg

Per giocare vi serviranno solo le regole base di MS, eventualmente il modulo Hyper Armor  se il Direttore decidesse di andarci giù pesante tirando fuori dall’armadio le uniformi antisommossa, nuove caratteristiche Volontà ed Equilibrio e tanta fantasia. Per una maggiore completezza si consiglia l’utilizzo dei simboli avanzati.

Se il progetto vi piace allora votate cliccando semplicemente il pollice su in basso a destra.

Condividi e supporta il tuo Setting preferito per il #MiniSettings #Contest! #Letsfight!

Come sempre LET’S FIGHT!

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
15 − 1 =


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
 
%d bloggers like this: