Ignoranza Eroica – Sensolini VS Michele Gonnella Parte 2 – Musha Shugyo RPG

Posted · Add Comment

Eccoci al secondo capitolo dello scontro tra Sensolini e Michele Gonnella! Le nocche si sbucciano, i cuori si scaldano e gli schiaffoni abbondano. Chi vincerà?

Vi ricordiamo che tutto ha avuto inizio con questo articolo. Quel che state per leggere fa parte di una nuova collaborazione con i ragazzi di Ignoranza Eroica, autori, tra le altre cose, della serie di racconti N di meNare, l’antologia. Il primo capitolo di questo scontro lo trovate qui. 

STAGE 1C – LE BARCHE

Lo scontro si sposta sulle imbarcazioni lungo i moli storici livornesi. L’acqua dei fossi, così densa da rendere più facile galleggiare che affogare, rende barche e pescherecci superfici incredibilmente stabili. Che si cerchino su bagnarole abbandonate o su di piccoli motoscafi ancore, reti, vecchi marinai e pesce marcio sono disponibili ovunque in grandi quantità per ogni genere di colpo sporco. L’acqua stessa, seconda solo a quella delle fogne di Calcutta, può ritenersi un’arma batteriologica e un pessimo punto dove battere la testa. In momenti particolarmente caldi, i miasmi e le esalazioni sono ottimi camminamenti o armi contundenti.

TERZO ROUND

Jack sbucò dall’acqua su una delle barche ormeggiate -Hai scritto la tua ultima haiku, mangiapane a scrocco…- e gli fece cenno di avvicinarsi.
Quasi con allegria, l’altro saltellò da un’imbarcazione all’altra -Mangiare così rende tutto più saporito-
Il criminese alzò le sopracciglia -Ah sì eh?- si slanciò verso il bastardo -Allora questa la offre la casa!-

TheDarkMaster: Ok tocca a me che ho perso.

TheDarkMaster: ho 4PA e zero Sp.

TheDarkMaster: Zompo sulla barca su cui sei appena saltato a due piedi in modo da sbilanciarti, dopo di che ti meno un cazzotto alle gambe per farti cadere.
TheDarkMaster: 1 PA per saltare, 1PA per attaccare in salto, uso la barca per avere un dado bonus, attacco.

TheDarkMaster rolls 2d6h1+2 = 5 

TheDarkMaster: che fai di bello?

Noccaghignante:  sfrutto la barca come slancio per schivare saltando su quella accanto (dado bonus)

Noccaghignante rolls 2d6h1+3 = 5 

Il motociclista atterrò sulla barca su cui si trovava Michele di peso nel tentativo di sbilanciarlo. In questo modo si trovò di fronte le gambe del livornese, a cui mirò per sbilanciarlo. Ma l’avversario sfruttò la spinta della barca per balzare via sull’imbarcazione vicina, scansando il colpo -Azione e reazione, karma!-
L’avanzata dell’altro non era per niente scoraggiata dal colpo andato a vuoto -Vieni vieni topo da biblioteca, lasciati prendere dallo zietto…- ghignò.
L’altro parve inorridire -Cosa sono ‘sti discorsi da pedofilo?!-

TheDarkMaster: “te lo do io il pedofilo…” prendo una sorta di pesce spada dalla barda e lo uso a mo’ di mazza per falciarti le gambe, sfruttando il fatto che dietro di te c’è la cabina di pilotaggio dell’altra barca e spero che questo ti renderà difficile la fuga

TheDarkMaster: sto usando il pesce spada e la cabina di pilotaggio rispettivamente per avere un dado bonus e un +1 al Test e sto usando Dialoghi Lopez, che mi consuma altri 2PA quindi poi sono a zero pA

TheDarkMaster rolls 2d6h1+3 = 8 

Noccaghignante: “E chi sono?” afferro al volo un mezzo marinaio lì accanto “Fantozzi?” tento di deviare il colpo con quello (dado bonus)

Noccaghignante rolls 2d6h1+3 = 7 

TheDarkMaster: ma ti prendo le gambe da sotto al marinaio, senza ferirlo, ti falcio e cadi.

-Te lo do io il pedofilo!- ringhiò, afferrando una sorta di pesce spada dal peschereccio su cui era atterrato. Lo puntò al poeta messo spalle al muro contro la cabina di pilotaggio.
-E chi sono, Fantozzi?-
Scosse il capo e menò un colpo di taglio. L’altro tentò una parata alta afferrando un mezzo marinaio dalla parete, ma il criminese, esibendo nuovamente i suoi “Dialoghi Lopez”, lo prese in controtempo, abbassando il colpo alle gambe. Il bersaglio andò col culo per terra “Uff, a Fantozzi era andata peggio almeno…”

TheDarkMaster: ti becchi ATx2 = 4, +1 per il bonus siamo a 5, più 5 del dado siamo a 10 -3 di resistenza 7 +1 perché sei caduto 8 danni. E sei a terra

TheDarkMaster: io ho 2 SP, tu che mi hai schivato prima, a proposito, hai guadagnato 2 Sp!

TheDarkMaster: perché ti avrei fatto 6 danni ma non te li ho fatti.

TheDarkMaster: quindi io sono a ZERO PA e DUE SP.

TheDarkMaster: tocca a te.

TheDarkMaster: (che sei a terra e devi spender 1PA per rialzarti se non vuoi restare senza difese il prossimo turno)

Noccaghignante: Io spendo il mio tranquillo PA per rialzarmi e me ne sto buono “A Fantozzi andò molto peggio…” borbotto

Noccaghignante: passo turno, conservo 2SP e 1PA

TheDarkMaster: Perfetto, io sto a QUATTRO PA e 2SP

TheDarkMaster: la sfrutto per il dado bonus.

TheDarkMaster: spendo 1PA +2SP per fare accento criminese e tiro

TheDarkMaster rolls 2d6h1+2 = 6 

TheDarkMaster: Se ti prendo, ti scaglio.

Noccaghignante: Tento di deviare l’ancora con la porta dell’abitacolo, aprendola al momento giusto (dado bonus) “Fantozzi c’entra sempre!”

Noccaghignante rolls 2d6h1+3 = 7 

-E porco d’un boia- l’accento criminese, pessimo segno per chiunque Jack avesse davanti, si fece sentire -Basta tirare gente in mezzo!- mollato il pesce spada, afferrò l’ancora sulla prua della nave e la usò per mirare un montante contro il nemico, per tirarlo in aria. La traiettoria sarebbe anche stata giusta, ma Michele fu abbastanza rapido da deviare il colpo aprendo al volo la porta della cabina di pilotaggio

TheDarkMaster: sdang, rumore metallico e l’ancora vola via di lato.

TheDarkMaster: Prendo la corda cui era attaccata e cerco di avvolgertici il collo per ottenere il Simbolo Scaglia gratuitamente.

TheDarkMaster: al contempo, ovviamente, ti meno una capuzzata

TheDarkMaster: attacco semplice con simbolo scaglia improvvisato

TheDarkMaster rolls 1d6+2 = 4 

Noccaghignante rolls 1d6+3 = 8 

TheDarkMaster: che se fai 6, ottieni 1SP.

La rabbia iniziava a sentirsi frustrata nel motociclista, che sentiva la furia scemare nel nervoso. Prese una fune e la lanciò al collo del fastidioso avversario di cui non ne poteva più. Iniziava a sognare l’attimo seguente, in cui l’avrebbe strozzato per poi dargli una craniata. Il cappio, tuttavia, trovò il vuoto.
-Almeno provaci a prendermi!- sbeffeggiò il labrolucchese.

TheDarkMaster: “Maronna canterina, se ti prendo…!” prendo la canna da pesca e faccio un attacco laterale furioso senza manco tirare fuori amo o niente, giusto per fustigarti e farti inciampare nella RETE che c’è per terra!

TheDarkMaster: attacco rnoamle insomma, con dado bonus per la rete e +1 per la canna da pesca.

TheDarkMaster rolls 2d6h1+3 = 6 

Noccaghignante: Con un calcio tiro un secchio pieno di pesce a terra, col puro intento di offuscare la vista dell’avversario (dado bonus)

Noccaghignante rolls 2d6h1+3 = 9 

-Maronna canterina se ti prendo…- biascicò tra i denti. Mollata anche la fune, prese una canna da pesca e si slanciò in una bordata… ma si trovò la vista offuscata da uno stormo di pesci, Nocca aveva calciato un secchio pieno dritto nei suoi occhi!
-Pesca grossa Jack! L’invidia di tutto il porto-

Noccaghignante: Calcio con forza l’asse della barca su cui siamo per scagliare Jack in aria con più agio usando la tecnica “Fittone da rissa”. L’asse è per un dado bonus (spendo 1SP e 1PA)

Noccaghignante rolls 2d6h1+2 = 8 

Noccaghignante: (e recupero l’SP

TheDarkMaster: Ok, hai 6 SP e 2PA

TheDarkMaster: e hai fatto 10, perché il 6 vale 8 ziocanterino.

TheDarkMaster: salto all’indietro sfruttando la spinta dell’asse che tu stesso stai alzando ma potenzio il mio volo all’indietro acchiappando al volo quello che sembra un grosso albatros appena passato sopra di noi.

TheDarkMaster: dado bonus e +1.

TheDarkMaster rolls 2d6h1+2 = 8 

Approfittando del momento in cui il criminese si toglieva un sarago dalla barba, Michele caricò nuovamente il boccale spirituale nelle sue nocche e colpì una trave di legno della barca per sparare in aria il nemico… Ma questo riuscì ad accorgersi del colpo e, un momento prima dell’impatto a terra del pugno di Mic, balzò in aria aggrappandosi alle zampe di una specie di albatro -Bwaahahha sfigato! E pure la barca devi ripagare!- intanto, il pennuto starnazzava infuriato.

Noccaghignante: Io riprovo a intercettarti al volo, solita tecnica, solita spesa (rimango a 5SP e 1PA) . per avere un dado bonus, salto e rimbarzo su una boa d’ormeggio tra una barca e l’altra “ARIFITTONEEEE”

Noccaghignante rolls 2d6h1+2 = 6 

TheDarkMaster: Prendo l’albatros e te lo lancio di peso addosso “QUAK!” e per farlo mi do la spinta contro il braccio metallico dell’argano che si trova sul peschereccio (sennò l’albatro mi avrebbe trascinato via). L’albatro è solo scenico perché l’ho già usato, quindi sto usando solo il braccio metallico per darmi la spinta (dado bonus)

TheDarkMaster: faccio un contrattacco usando 1SP e 1PA che mi restava! 😀

TheDarkMaster rolls 2d6h1+1 = 5 

Ma Nocca non aveva ancora finito le sue mosse. Il motociclista lo vide saltare su una boa, prendere il rimbalzo e volare verso di lui col pugno alzato carico del potere spettrale del boccale… Stavolta era vicino. Il nordico scagliò l’albatro contro l’avversario dandosi la spinta con una pedata contro il braccio metallico dell’argano della barca. Se l’avesse preso, il becco della bestia avrebbe fatto un bel carotaggio alla testa vuota di quel cafone! Ma il colpo andò storto, aveva agito troppo tardi! Il boccale degli antenati lo sparò dritto in aria.

TheDarkMaster: Fai ATx2 ? 4 + 4 di tiro = 8 e io mi becco 7 Danni. Sono scagliato

Noccaghignante: Sfrutto la sbarra di ferro per prendere lo slancio (ottengo SALTO OK) e nella mia ascesa strappo al volo 2 piume all’albatro “haijin time!” (+1 attacco). vado si Shun Haijin Satsu (4SP di attivazione, 1SP per ridurre i PA e 1 PA di spesa) che ha schianta e possente
TheDarkMaster: Ok, tira

Noccaghignante rolls 1d6+2 = 8 

TheDarkMaster: oh, the madonna!

TheDarkMaster: di nuovo 1′

TheDarkMaster: 10

TheDarkMaster: e 1SP ti torna indietro

TheDarkMaster: mi fai 16 (AT X4) + 8 (dado) + 1 (bonus) non assorbibili

TheDarkMaster: 25+7 sono kaput

Jack guardò giù nel tentativo di riprendere l’equilibrio, ma vide Michele strappare una piuma al pennuto per poi prendere lo slancio sul braccio metallico di prima -Per fortuna si trova sempre da scrivere- lo sentì ghignare prima che tutto si tingesse d’ombra. In vano, il nordico cercò di parare il colpo, perché questa era un’altra haiku che la sua anima avrebbe dovuto sopportare ab eternam

“Volo d’albatro –
la vera oneshottata
è in cupi versi.”

Michele AKA Noccaghignante atterrò prima del suo amico mentre la luce tornava a donare colori al mondo. Attese che il kaNji 廃人 sulla sua schiena si spegnesse prima di aprire gli occhi… Gli capitava sempre, prima di sconfiggere un avversario con la Shun HajiN Satsu.

-Te possino, Nocca…- farfugliò Jack rialzandosi dolorante.
-Anche io non sono in formissima- allungò l’orecchio, delle sirene in avvicinamento! -Teliamo, vigili in arrivo!-

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Solve : *
22 × 7 =


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
 
%d bloggers like this: